TUTTO E' STATO COMPIUTO

«Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti» (Efesini 2 verso 8 e 9)

Immagina di essere al museo del Louvre di Parigi ed avvicinandoti al quadro della Gioconda, lo splendido capolavoro di Leonardo, avresti il coraggio di prendere un pennello e la tavolozza dei colori per apportare delle modifiche al dipinto? 

Mi dirai: “Ma è ridicolo, come si può pensare di aggiungere o di togliere ad un capolavoro che è stato valutato miliardi?” Eppure molti cercano di fare qualcosa di simile con il capolavoro compiuto alla croce da Gesù riguardo alla salvezza dell’uomo. La religione insegna di aggiungere le proprie opere meritorie, i buoni fioretti e i pellegrinaggi. Ma il capolavoro di Gesù è terminato quando alla croce grido: «É compiuto! » E, chinato il capo, rese lo spirito» (Giovanni 19 verso 30). E confermò che la Sua opera di redenzione era completa e perfetta risuscitando dai morti. Infatti, il nocciolo del Vangelo lo troviamo nel verso di Efesini 2 verso 8-9: «Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti» E’ un invito a riconoscere la nostra condizione di peccatori davanti a Dio, e a riconciliarci con Lui mediante il sacrificio del Suo Figlio. Credere che la salvezza è per opere vuol dire affermare che Gesù non è il Salvatore e che la Sua morte in croce non è stata sufficiente La Bibbia dichiara che la salvezza è il dono gratuito di Dio, acquistato da Cristo alla croce. Come ogni regalo dobbiamo solo riceverlo. «Ma se è per grazia, non è più per opere; altrimenti, la grazia non è più grazia» (Romani 11 verso 6). L’opera di Gesù alla croce è completa e va solo accettata per fede! Lo hai fatto o stai ancora tentando di migliorarla con le tue buone opere?



SE DESIDERI RICEVERE MEDITAZIONI DIRETTAMENTE SULLA TUA POSTA ELETTRONICA ISCRIVITI INVIANDOCI IL TUO INDIRIZZO MAIL

ISCRIVITI AD UNA PAROLA PER OGGI