C'E' UNA BUONA NOTIZIA

«L’angelo disse loro: «Non temete, perché io vi porto la buona notizia di una grande gioia che tutto il popolo avrà: "Oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore, che è il Cristo, il Signore» «Luca 2 verso 10-11)

Oggi ci sono tante notizie che ci turbano e affliggono il nostro cuore: lutti, malattie, incidenti, guerre, fame. Tutto ciò ci ferisce profondamente e molte volte siamo portati a chiuderci in noi stessi in preda allo sconforto, al punto da non riuscire ad intravedere una via d'uscita o uno spiraglio di speranza, avendo preso il sopravvento un sentimento di desolazione. Ed ecco molti che sono indotti a prendere delle decisioni drastiche: il suicidio, la criminalità, la droga, l'alcool... senza pensare a quali conseguenze si va incontro.

Alcuni pensano che tutto ciò vada attribuito a Dio, dimenticando che il male presente nel mondo è imputabile solamente al nostro peccato. Ma se tante notizie suscitano afflizione, ce n'è una di segno radicalmente opposto, racchiusa al verso 11 del capitolo preso in esame. Questo messaggio angelico era diretto a tutto il popolo, ma oggi è diretto pure a te. Allora, proprio come ai nostri giorni, se viene ricevuto per fede nel cuore arreca una gioia irrefrenabile.

I pastori accettarono con fede il fatto che quel messaggio era venuto da Dio ed immediatamente vollero accertarsi della realtà della promessa. Molte volte non basta ascoltare il messaggio di Dio, ma bisogna farlo proprio, affinché diventi parte integrante della nostra esperienza. È detto che essi "andarono in fretta" a vedere se le cose stavano così. Non pensi che valga la pena di affrettarsi a consultare la Parola del Signore per vedere se le cose stanno realmente così e quindi andare in ginocchio davanti al Signore affinché Egli ti perdoni tutti i tuoi peccati? Non pensi sia ora di riceverLo nel cuore come il Signore e Salvatore della tua vita? Allora anche tu potrai sperimentare una grande gioia nel cuore, e, proprio come i pastori, potrai divulgare il segreto che il Signore ti ha voluto rivelare, divenendo così un araldo della buona novella. Deciditi a farlo oggi.



SE DESIDERI RICEVERE MEDITAZIONI DIRETTAMENTE SULLA TUA POSTA ELETTRONICA ISCRIVITI INVIANDOCI IL TUO INDIRIZZO MAIL

ISCRIVITI AD UNA PAROLA PER OGGI
CLICCA QUI ↑ E  DAI IL TUO "MI PIACE"