NON RACCOGLIERE I COCCI DELLA TUA VITA

Descrizione immagine

Oggi stavo camminando al supermercato e improvvisamente ho sentito un intenso frastuono e ho notato alcuni impiegati che sussurravano tra di loro. Mentre entravo nella corsia dove stavano guardando tutti, vidi la scena. Il magazziniere colpì involontariamente lo scaffale dove vi erano risposti i piatti e bicchieri. Il poveretto davanti ad danno si inginocchiò disperato, cercando di raccogliere i pezzi mentre il suo collega prendeva tutti i codici a barre da tutti gli utensili rotti, e continuava a ripetergli: “Hai visto? Ora il conto di tutta la merce rotta sarà a carico tuo.” Era una scena triste, quello spettacolo di sguardi dei clienti sopra al poveretto intento a raccogliere ogni singolo pezzo. Poi ad un tratto si avvicinò un uomo distinto il quale si inginocchiò accanto al povero magazziniere e disse: Lascia stare, mando qualcuno a pulire piuttosto 

vai in infermeria a farti medicare il taglio che ti sei fatto alla mano. Il poveretto osò alzare lo sguardo con imbarazzato e rispose: “Non posso! Devo mettere tutto insieme perché devo pagare il danno.    Quell’uomo replicò sempre con tono gentile dicendo: Stai tranquillo! Abbiamo un'assicurazione per questo tipo di perdita e non devi pagare nulla. E se ne andò!  Quando il ragazzo si alzò, chiese chi fosse quel l’uomo così gentile e premuroso e la risposta del suo collega lo agghiacciò: “Quell’uomo è il direttore del supermercato.

 


 

Per te che hai letto finora, voglio dirti che Dio vuole fare lo stesso per te! Lui vuole aiutarti a raccogliere i pezzi della tua vita e vuole assicurarti che i tuoi peccati e gli errori sono già stati pagati perché Gesù con la Sua morte in croce ha pagato al posto tuo. C'è una certezza chiamata Grazia, che se accettata per fede ti darà il diritto di avere un vita nuova come è scritto nella Parola di Dio: «Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate: ecco, sono diventate nuove» (2 Corinzi 2 verso 17). Non continuare a raccogliere i cocci della tua vita ascolta il Direttore dell’universo che ti dice: “LASCIA STARE NULLA DOVRAI PAGARE O SCONTARE HA PAGATO TUTTO GESU’” Credi tu questo?