Descrizione immagine
Descrizione immagine



  

 


  

COSA SIGNIFICA 


ACCETTARE GESU'?

Descrizione immagine

 


 

Descrizione immagine

Che cosa significa accettare Gesù come proprio Salvatore personale?"

Risposta: Hai mai accettato Gesù Cristo come tuo Salvatore personale? Prima di rispondere, consentimi di spiegarti la domanda. Per comprenderla adeguatamente, devi prima comprendere appropriatamente il significato di "Salvatore".

Che cos’è un Salvatore e perché ne abbiamo bisogno? La Bibbia ci dice che tutti abbiamo peccato, compiendo azioni malvagie «Non v’è alcun giusto, neppur uno. Non v’è alcuno che abbia intendimento, non v’è alcuno che ricerchi Dio» (Romani 3 verso 10 -11). Come conseguenza del nostro peccato, meritiamo l’ira e il giudizio di Dio. L’unico giusto castigo per i peccati commessi contro un Dio infinito ed eterno è un castigo infinito «Perché il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore» (Romani 6 verso 23). Ecco perché abbiamo bisogno di un Salvatore!

Gesù Cristo venne sulla terra e morì al posto nostro. La morte di Gesù, come Dio in carne, fu un pagamento infinito per i nostri peccati «Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui» (2 Corinzi 5 verso 21). Gesù morì per scontare il castigo dei nostri peccati «Dio invece mostra la grandezza del proprio amore per noi in questo: che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi» (Romani 5 verso 8). Gesù pagò il prezzo affinché non dovessimo farlo noi. La risurrezione di Gesù dai morti dimostrò che la Sua morte era stata sufficiente a scontare il castigo dei nostri peccati. Ecco perché Gesù è l’unico e solo Salvatore perché è il solo che è risolto dalla morte «In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati». (Atti 4 verso 12)!

 

Stai confidando in Gesù come tuo Salvatore? Gesù è il tuo Salvatore "personale"? Molte persone pensano che il Cristianesimo consista nell’andare in chiesa, svolgere dei rituali, non commettere certi peccati. Questo non è il Cristianesimo. L’autentico Cristianesimo è una relazione personale con Gesù Cristo. Accettare Gesù come proprio Salvatore personale significa riporre in Lui la propria fede personale e confidare in Lui. Nessuno è salvato mediante la fede degli altri. Nessuno è salvato perché compia certe opere. L’unico modo per essere salvati consiste nell’accettare personalmente Gesù come proprio Salvatore, confidare nella Sua morte come pagamento per i propri peccati e nella Sua risurrezione come garanzia della vita eterna «Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna» (Giovanni 3 verso 16). Gesù è il tuo Salvatore personale?

 

Se vuoi accettare Gesù Cristo come tuo Salvatore personale, prega Dio più o meno in questi termini riponendo in Lui con fede la tua vita: "Signore, so di aver peccato contro di Te e di meritare il castigo. Però Gesù Cristo ha preso il castigo che meritavo io, in modo che attraverso la fede in Lui io potessi essere perdonato/a. Rinuncio al mio peccato e metto la mia fiducia in Te per la salvezza. Grazie per la Tua meravigliosa grazia e per il Tuo meraviglioso perdono: grazie per il dono della vita eterna! Amen!" 

 



GRAZIE PER LA VISITA E DIO TI BENEDICA

 


 

Descrizione immagine
Descrizione immagine

info@incontraregesu.net

Descrizione immagine

Il Sito è coperto da Copyright ©
Tutti i diritti sono riservati

IL SITO NON HA SCOPO DI LUCRO