Descrizione immagine
Descrizione immagine



  

 


  

CHE COSA SPINGE A CREDERE IN DIO?

 


 

Descrizione immagine

«Questa speranza la teniamo come un’àncora dell’anima, sicura e ferma»

(Ebrei 6 verso 19)

 

"Che cos'è che ti spinge a credere?" Chiese una persona scrivendo alla nostra Redazione. Vi confesso che non mi ero mai posta questa domanda. Per me la fede non è un'opzione, o una scelta da fare in mezzo a tante, ma è una relazione con Colui che è il fondamento della mia vita. Io credo, perché Dio esiste e si è rivelato alla mia vita. La fede è legata alla libertà, alla responsabilità e alla dignità dell'uomo. Nessuno è obbligato a credere. Credere o non credere in Dio è un fatto personale, ma che condiziona il nostro futuro eterno.

Che cosa mi spinge a credere? Senza Dio la mia vita sarebbe assurda. Nonostante la soddisfa­zione passeggera che può derivare dalle mie azioni, sono obbligata a riconoscere che subi­to dopo sarei di nuovo invasa da un senso d’inutilità, se non avessi la fede e la speranza in «Questa speranza la teniamo come un’àncora dell’anima, sicura e ferma» (Ebrei 6 verso 19)

 

Poiché credo in Dio, riconosco che il senso della vita si trova solo in Lui; né io, né gli altri, né la società sono sufficienti a questo scopo. Poiché ho creduto in Gesù, «So in chi ho cre­duto» (2 Timo­teo 1 verso 12), e so che sono«Passata dalla morte alla vita» (Giovanni 5 verso 24).

 

Dio non ci obbliga a credere in Lui, non ci obbliga ad accettare Gesù come personale Salvatore,  ma c’invita a farlo, perché rifiutare di crederGli significa disubbidirGli ed esporsi INEVITABILMENTE al Suo giudizio. «Chi crede in lui non è giudicato; chi non crede è già giudicato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figliuol di Dio» (Giovanni 3 verso 18). 

 

GRAZIE PER LA VISITA E DIO TI BENEDICA

 


 

Descrizione immagine
Descrizione immagine

info@incontraregesu.net

Descrizione immagine

Il Sito è coperto da Copyright ©
Tutti i diritti sono riservati

IL SITO NON HA SCOPO DI LUCRO